FAQ: DOMANDE FREQUENTI SU SHOPPER E SACCHETTI PLASTICA E BIODEGRADABILI

Che differenza c'è tra shopper biocompostabilii e riutilizzabili?

Spesso i nostri clienti sono disorientati dalla normativa sulle shopper e non è facile scegliere tra i diversi materiali:
- le shoppers riutilizzabili sono le shopper in plastica tradizionale ma con spessore minimo di 60 my (100 my obbligatorie per le buste con manico a Bretella);
- le shoppers biocompostabili o biodegradabili invece sono le shopper a norma UNI:EN 13432:2002 che rendono il sacchetto ecocompatibile al 100% e si realizzano con lo spessore più adatto all'attività a cui è destinata.

E per tutti coloro che credono ancora che le shopper biodegradabili abbiano cattivo odore o che non siano resistenti vogliamo sfatare questi miti: vi garantiamo che le nostre shopper biodegradabili sono inodori e resistenti.

Le buste in plastica tradizionale sono ancora utilizzabili e acquistabili?

L'utilizzo e l'acquisto delle shopper in plastica tradizionale è regolamentata in questa maniera:
- i sacchetti in plastica tradizionale possono essere ancora prodotti, acquistati e utilizzati a patto che lo spessore del materiale non sia inferiore a 60 my (100 my per le buste con manico a bretella);

Le vecchie shopper usa e getta in plastica sono ancora a norma?

Questi sono proprio i sacchetti incriminati e passibili di sequestri e sanzioni:
- le shopper con manico a bretella (quelle tipo supermarket) sono le più controllate e sanzionate;
- la legge prevede per l'uso alimentare (quindi asporto di alimenti, anche se già confezionati) che siano realizzate con polimeri biocompostabili e perciò biodegradabili. Chi usa le vecchie shopper a bretella molto sottili è soggetto alle multe;
- Si posso ancora produrre, acquistare e smaltire shopper manico a bretella tradizionali ma con spessore almeno di 100 my (NON PER USO ALIMENTARE) che risulterrano molto pesanti e poco convenienti per chi è attento al costo cadauno del sacchetto.
Per il tipo di beni da trasportare le vecchie shopper usa e getta continuano ad essere richieste da specifiche attività commerciali come lavanderie, ferramenta, negozi di articoli da regalo ed oggettistica, ecc. Purtroppo, per il peso obbligatorio per legge di ciascun sacchetto, non sono oggi soluzioni economiche.
.

Tutte le buste possono essere personalizzate con il logo dell’azienda?

Tutti i nostri prodotti possono essere personalizzati con il logo della vostra azienda:
- per le shoppers in plastica e compostabili i minimali sono di 100 kg per ogni formato.
- per le buste in carta i numeri per personalizzare il prodotto sono di 3000 pz per misura (linea piatta e ritorta) e 1000 pz per la linea lusso.

Ma a quanti sacchetti corrispondono 100 kg?

Quando si richiede un preventivo per shopper stampate forniamo nella quotazione anche il numero di pezzi equivalente a 100 kg di prodotto
in base al materiale, la misura e allo spessore richiesto.
In questo modo conoscerete il costo di ogni singolo sacchetto avendo un parametro di confronto e valutazione sempre chiaro e trasparente.

E per chi ha bisogno di personalizzare con il proprio logo un numero limitato di buste?

La Starplast ha la soluzione per voi: i Mini Ordini.
Tutte le buste in carta e TNT vendute nel nostro shop online, possono essere stampate ad 1 colore per lato con tecniche serigrafiche, raggiungendo almeno un minimo di 2 scatole del singolo prodotto e misura. Quindi tutte le attività possono avere la shopper con il proprio logo in minimali da 300-500 pz per formato.